Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
11.1 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieUltime NotizieMosca vieta le manifestazioni gay per i prossimi 100 anni (e denuncia...

Mosca vieta le manifestazioni gay per i prossimi 100 anni (e denuncia Madonna)

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Perché prevenire è meglio che curare. La nuova dittatura dei nuovi dirigenti russi cresciuti alla scuola del faraone Putin che cambia la costituzione e le leggi per fare quello che gli pare, soffocare le dissidenze, fare patti scellerati con la chiesa ortodossa, mettere in galera le Pussy Riots e schiavizzare i russi, ha proibito le manifestazioni gay per i prossimi cento anni.

Non conosciamo il diritto russo, così che non sappiimo se sia stata inserita nella legge una postilla che impedisca a futuri governi di cambiarla, i mondi dell’umana scemenza sono cosí tanti e tanto sconosciute sono le cause della loro formazione che qualsiasi cosa potrebbe succedere, di fatto le persone omosessuali russe, dopo essere state pestate, arrestate, violentate, diffamate, vilipese, ora non possono nemmeno manifestare per i loro diritti.

Come dimostra la storia delle Pussy Riots probabilmente continueranno a manifestare, a rischio della loro incolumità.

Non è la sola prova che è l’idiozia a governare i grandi paesi e che più sono imbecilli più voti ricevono: militanti anti-gay hanno denunciato la cantante Madonna per 10,5 milioni di dollari (perché si noti che non sono certo i soldi a interessargli, ma solo la giustizia e la salvaguardia della loro prosaica fede ortodossa) dopo che Donna Ciccone ha avuto la faccia tosta di difendere le persone gay e lesbiche dal palco del suo ultimo concerto nel paese.

Come vedete non si vive di soli politici italiani, c’è anche di peggio.

Pubblicità

LEGGI ANCHE