Home / Il Manganello de La Karl du Pigné / Il Manganello de La Karl du Pignè, dagli Abba a Tennessee Williams, vademecum per la “vita pura”
NeroNero Istiruzionale Image Banner 468 x 60_C

Il Manganello de La Karl du Pignè, dagli Abba a Tennessee Williams, vademecum per la “vita pura”

La Karl Du Pigné 09di La Karl du Pignè  twitter@lakarldupigne

Ebbene si, sono ricaduta nella ossessiva e compulsiva storia delle liste! Sebbene ne avessi già parlato e scritto in una precedente occasione, qui scrivo di qualcosa di un pochino diverso dai dieci nomi di calciatori che ti hanno cambiato la vita. Nella vita, quella reale e quotidiana di ognuno di noi, capitano degli incroci fortunosi, delle magiche quanto a volte incomprensibili connessioni con altre persone, e in genere con il mondo che ci circonda, che hanno il potere di cambiare le nostre prospettive. Può capitare con un libro, guardando un film in un certo momento della propria esistenza, un incontro fortuito di quindici anni fa o un articolo su una rivista nella sala di aspetto di un dentista. Piccoli accadimenti che non ti stravolgono la vita ma che impercettibilmente la cambiano. A volte è difficile anche immaginare come ti cambieranno, se in meglio o in peggio o per niente. A volte, guardandosi indietro ci si ricorda anche che quella canzone, ascoltata con quella tale persona in quel momento particolare è stata importante. E nella speciale economia personale di ognuno di noi magari quel momento è stato importante tanto quanto leggere un libro di filosofia. Sembrerà quasi una bestemmia a molti, ma ho spesso valutato quello che mi succedeva intorno non da un punto di vista “accademico”, non mi sono persa per questo motivo le magnifiche quanto imperscrutabili connessioni con il mondo attorno, quelle centinaia di migliaia di contatti, incontri, sfioramenti casuali che durante la vita ognuno di noi incrocia, a renderci unici e fortunati o anche dannatamente sfigati, ad aprirci improvvisamente la mente, mandarci in nero in tre secondi netti oppure semplicemente a entrare e uscire dal nostro percorso senza lasciare traccia. Stilare una lista completa è pressoché impossibile, io non ci riesco perché sono fatta di carne e ossa e non di una sfilza di microchip, la memoria è fallace e ricorda frammenti degli anni passati, a personaggi famosi e libri conosciutissimi si affiancano persone, canzoni, luoghi e panorami sconosciuti a molti, a formare quel mosaico unico e personale che diventa un possibile grande quadro della propria vita sempre in progress, un Dna imperfetto e impreciso in continuo divenire. Un sole ancora pallido tenta di riscaldare questa mattinata autunnale ed è lo stesso sole che ha illuminato le persone e i luoghi di questa lista strana e soprattutto tremendamente incompleta. Non essendo in alcun modo credente, per intenderci anche gli oroscopi li leggo come le previsioni del tempo, ho idea che nemmeno il dio Sole mi ascolterà ma lancio comunque verso il cielo una richiesta: tu che hai irradiato tutto questo, ti prego, contagiami! La lista che segue non è e non potrà mai essere definitiva ed è in ordine alfabetico, utilizzando dove possibile il cognome seguito dal nome, una forma antica di rispetto. Franca Valeri è per me la signora Valeri, forse per Almodovar avrei potuto optare per Pedro prima del cognome, ma ne sareste usciti pazzi e anche io. A chi si chiedesse del perché della lista, la risposta è semplice. Ho sognato di farla, e non la scrivevo, ma la dipingevo in caratteri floreali su delle immacolatissime tele bianche da pittore. Io, che ho un senso della prospettiva pittorica pari a quella di un neonato, ringrazio mille e mille volte Windows per avermi reso in questo caso la vita meno complicata. E la sfrociata iniziale con gli Abba non è niente male. Scorrendola troverete molti nomi che avreste messo anche voi in una vostra lista ideale, altri nomi non vi diranno assolutamente nulla, di altri ancora non capirete perché siano stati inseriti. Però di certo ci saranno dei punti in comune che combaciano con la vostra lista ideale e se vi prendete qualche attimo potreste immaginare, come ho fatto io, tutto questo grande disegno come la mappa di una metropolitana, una mappa senza fine nella quale si intersecano nomi, date e luoghi. Matrix, foto della rete neurale di un cervello con tantissime sinapsi, ognuno ci vedrà quello che vuole. Buona lettura

… Abba, Abu Simbel, Al Aswani Ala, Alighieri Dante, Almodovar Pedro, Avedon Richard, Ayers Rock (Australia), Baker Josephine, Baudelaire Charles, Bausch Pina, Beatles, Bellezza Dario, Berlinguer Enrico, Bertinotti Fausto, Brody Adrien, Caillebotte Gustave, Calvino Italo, Campbell Naomi, Capote Truman, Caravaggio, Casal Luz, Chanel Coco, Chaplin Charlie, Chiari Walter, Christie Agata, Cleveland Pat, Clooney Rosemary, Crawford Joan, Culicchia Giuseppe, Dame Shirley Bassey, Da Vinci Leonardo, Davis Bette, De Filippo Eduardo, De Lempicka Tamara, Dench Judy, Derevianko Vladimir, Disco Music, Divine, Dominot, Durcal Rocio, Eugenides Jeffrey, Fantascienza (tutta), Ferri Gabriella, Fitzgerald Francis Scott, Franklin Aretha, Freud Sigmund, Garbo Greta, Gassman Vittorio, Gèricault Jean – Louis, Goggi Loretta, Hack Margherita, Hagen Nina, Holiday Billie, Houston Whitney, Jacq Christian, Kafka Franz, Kemp Lindsay, Kubrik Stanley, Laing Ronald, Lancaster Burt, Led Zeppelin, Le Lido De Paris, Lennox Annie, Leroy J.T., Los Angeles 1994, Luxuria Vladimir, Machu Picchu, Magnani Anna, Mailer Norman, Mangano Silvana, Mann Thomas, Maraini Dacia, Marchesini Anna, Marocco, Marques Gabriel Garcia, Mazzini Mina, New York 1984, Nin Anais, Nureyev Rudolf, Omero, Orwell George, Pasolini Pier Paolo, Peck Gregory, Picasso Pablo, Pink Floyd, Poe Edgar Allan, Poli Paolo, Pravo Patty, Prèvert Jacques, Rimbaud Arthur, Rodotà Stefano, Rossellini Roberto, Roth Joseph, Russo Giuni, Santorini, Savignano Luciana, Saint Laurent Yves, Sciascia Leonardo, Smith Wilbur, Sordi Alberto, Star Trek (tutto), Stratos Demetrio, Suskind Peter, Taia Abdellah, U2, Valentino, Valeri Franca, Verlaine Paul, Versace Gianni, Visconti Luchino, Vitti Monica, Vox Bono, Westwood Vivyenne, Williams Tennessee…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(9 novembre 2014)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

2307 LEVIS_sale60_468x60_DE Image Banner 468 x 60
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi