Pubblicità
11.5 C
Roma
10.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieDroghe, passa la nuova legge che distingue tra "leggere" e "pesanti"

Droghe, passa la nuova legge che distingue tra “leggere” e “pesanti”

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Spinellodi Giancarlo Grassi

Dopo la bocciatura dell’orrenda legge Fini-Giovanardi (il Fini integralista pre-conversione ai diritti umani) da parte della Corte Costituzionale, era necessaria una nuova legge che regolamentasse la spinosa questione delle droghe leggere e pesanti, per evitare che chi consuma uno spinello fosse trattato ancora come uno spacciatore di eroina.

Il Senato ha approvato con 155 voti favorevoli e 105 contrari la nuova legge, approvata con una doppia fiducia, che secondo lo stesso relatore, proprio Carlo Giovanardi, paladino della stabilità sociale [sic] ed integralista della morale (la sua) è  “un provvedimento di emergenza per coprire vuoto normativo“.

Aggiunge Don Carlo che con “calma, tranquillità e riflessione il Parlamento dovrà però ritornare sul tema in futuro”, che suona proprio come una minaccia.

Secondo il Pd il decreto trova un “un equilibrio delicato” e sono stati fatti “passi in avanti su alcune urgenze. Non vi è nessun cedimento, ma un interesse a curare, riabilitare e prevenire, e non solo a punire”.

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE