Home / Tag: rubriche

Tag Archivi: rubriche

L’Unità: quando una bella pagina sui Diritti si preoccupa anche delle “parole con cui dirlo”

di Il Capo   L’Unità del 30 giugno, giorno del suo ritorno in edicola, presentava una magnifica doppia pagina sul tema dei diritti delle persone omosessuali, sul matrimonio egualitario e su molto altro, come sempre ben curata e benissimo scritta dalla giornalista Delia Vaccarello, già curatrice di “Liberi tutti”, sul vecchio quotidiano in edicola fino ad un anno fa.   ...

Leggi Articolo »

Marocco, la gonna è troppo corta: a processo

di Giovanna Di Rosa   Dopo essere riusciti a processare due giovani adolescenti per un bacio postato su Facebook, ora le autorità marocchine riescono in una nuova straordinaria impresa degna del peggior Medio Evo, portando in tribunale per “attentato al pudore” due donne che indossavano gonne troppo corte.   Non sappiamo se il Codice Penale marocchino indichi quanti centimetri di ...

Leggi Articolo »

“Giustappunto!” di Vittorio Lussana: la nuova Waterloo dell’integrismo cattolico

di Vittorio Lussana  twitter@vittoriolussana   L’accusa che il mondo cattolico integrista ha mosso al resto della società italiana durante il cosiddetto “Family day” tenutosi a Roma il 20 giugno scorso, ovvero quella di voler imporre “il pensiero unico della Gender theory”, non solo è ridicola, ma storicamente falsa. Sin dai tempi dell’editto di Milano del 313 dopo Cristo, il cattolicesimo ...

Leggi Articolo »

Abbecedario gaioitaliota: f, a s, c, i, s, t, i

di Gaiaitalia.com   F, come Family Day: appunto;   A, come Altissimo: quello a cui danno tutte le colpe, un poveraccio;   S, come Setta: da setta è il linguaggio, da setta l’intruppamento, da setta pericolosa le idee senza nessun fondamento;   C, come Chiesa: massacrata dall sue frange più integraliste e dai preti pedifili;   I, come Italia: che ...

Leggi Articolo »

Quelli che il femminicidio è provocato dalle mogli che non amano i mariti

di Iosonodio   E’ un’altra delle perle offerte dal favoloso Family Day del 20 giugno scorso che ha permesso ad una scoordinata star neocatecumenale, tal Kiko Arguello, di pronunciarsi sul femminicidio come un macho qualsiasi, con un discorso che a prima vista può persino sembrare intelligente e colto: “”Dicono che questo tipo di violenza di genere sia a causa dalla ...

Leggi Articolo »

Le Dive del Cinema a capo del movimento ghèi si diano una svegliata

di Il Capo   Appena una settimana fa il Roma Pride 2015, con le sue 500mila persone, ha fatto gridare d’orgoglio le varie rappresentanze ghèi presenti, che si sono fermate – come sempre – alla sterile esibizione dei numeri, perché non sanno fare altro: per loro l’azione politica è l’esistere, il gridare, la radicalizzazione del nulla, il presiedere il loro ...

Leggi Articolo »

“Giustappunto”, di Vittorio Lussana: “Salvini non esiste”

di Vittorio Lussana  twitter@vittoriolussana   In quanto originario delle ‘serenissime’ terre di San Marco, vengo spesso sollecitato al fine di analizzare e comprendere le obiezioni di Matteo Salvini e dei popoli del nord’Italia nei riguardi di un fenomeno migratorio che ha raggiunto, indubbiamente, proporzioni colossali. La potente ondata che sta investendo il nostro continente è un problema che ci sta ...

Leggi Articolo »

Segolène Royal: “Je suis trés belle, s’il vous plaît pas de Nutelle”

di Il Capo   Prima che qualcuno colto da subitaneo protezionismo pro-francese ci venga a dare degli incolti perché abbiamo scritto “Nutelle” e non “Nutella”, che si pronuncia con l’accento sulla “a”, vi informiamo che l’errore è voluto e permesso da ciò che i colti chiamano licenza poetica, in più l’attacco francese alla Nutella della ministra dell’Ecologia d’Oltralpe, Segolène Royal, ...

Leggi Articolo »

#Visioni di Mila Mercadante, Tsipras e l’insostenibile pesantezza delle regole

di Mila Mercadante  twitter@mila56170236   Dello psicodramma tra Grecia e UE stanno discutendo economisti ed esperti da molti mesi, i più lungimiranti lo fanno da anni.  Mentre gli esperti e gli stregoni del mercato finanziario si occupano del toto-Grexit, la figura solitaria di Alexis Tsipras emerge come la cima di un monte nuovo durante un terremoto, e sta diventando un ...

Leggi Articolo »

Quindi le primarie sono ok quando si vince, ma quando si perde no…?

di Iosonodio   Insomma anche le Primarie hanno rotto. Quindi basta. E’ quanto dicono i giornali sull’ultima uscita di Matteo Renzi, il premier-segretario che avrebbe dichiarato di voler abolire le primarie, strumento di santissima democraticità fino a pochi mesi fa, difese a spada tratta quando era Bersani con i suoi a volerle abolire, ora – pare – diventate improvvisamente indigeste. ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi