Home / Tag Archivi: Il Cercopiteco

Tag Archivi: Il Cercopiteco

Il Cercopiteco di Gianfranco Maccaferri: “In una afosa sera d’estate un grido… Fxxxio di mxxxa!”

di Gianfranco Maccaferri, twitter@gfm1803     In Italia, che sia una città o in un piccolo borgo poco importa, in una calda sera d’estate un ragazzo di origine araba viene picchiato lungamente e ferocemente da altri giovani suoi compaesani. La violenza è anche urlata perché il giovane a terra è un “frxxxo di mxxxa”. Il ragazzo, obbligato a denunciare il ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco di Gianfranco Maccaferri: Sono intollerante ai parassiti

di Gianfranco Maccaferri  twitter@gfm1803       Preambolo con domanda: una donna, vedova con due figli piccoli, disoccupata… la società deve sostenerla? All’unisono tutti rispondiamo: certo che sì! Sono felice se le mie tasse aiutano situazioni sociali in difficoltà. Così che ecco la storia in breve, molto cruda. Una ragazza italiana si fidanza con un ragazzo arabo (con permesso di ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco di Gianfranco Maccaferri: “Bruciare Tutto”, libro all’indice con contorno di scandaletto all’italiana

di Gianfranco Maccaferri   twitter@gfm1803           “La pedofilia, in quanto “filia”, cioè desiderio, non è reato; molestare i bambini lo è” Walter Siti autore di “Bruciare tutto”     Ancor prima che il libro venisse distribuito, e quindi letto, i social sono stati l’arena in cui due fazioni si sono scontrate furiosamente: “Bruciare tutto” è scandaloso, ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco di Gianfranco Maccaferri: la violenza vera non c’entra con le “Mille e una Notte”

di Gianfranco Maccaferri   twitter@gfm1803                   Ho deciso di scrivere questo articolo anche se in realtà di mio non c’è nulla: ho solo trascritto le parole di un amico arabo che l’altra sera mi ha raccontato la sua personale drammatica storia, poi ho ordinato le fasi del racconto in modo che avessero una ...

Leggi Articolo »

“Il Cercopiteco”, di Gianfranco Maccaferri: Spot pubblicitari per l’8 marzo 2016

di Gianfranco Maccaferri   twitter@gfm1803             In una notte buia e tempestosa, nel parcheggio deserto di un supermercato, c’è un’automobile con all’interno una donna che non sembra spazientita da una esasperante attesa, appare anzi accettare il destino che l’ha portata ad essere moglie di un dipendente del supermercato.   Nell’infinita attesa la donna pensa:   Quel ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco: del Pacifismo Migrante e dell’Ignoranza Stanziale

di Gianfranco Maccaferri  twitter@gfm1803     Nessuna parola di pace. Dal 13 novembre nessun politico nazionale e internazionale ci ha trasmesso parole di pace, di non violenza, di cultura della solidarietà e della sussidiarietà.   Nessuno ha elencato metodi non violenti efficaci, possibili, indispensabili per contrastare il potere mediatico, territoriale, terroristico dei nuovi e vecchi signori dell’orrore. Abbiamo assorbito solo ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco, di Gianfranco Maccaferri: “Negli occhi di un profugo…”

di Gianfranco Maccaferri  twitter@gfm1803       Negli occhi di una ragazza, di un adolescente, di una madre, di un ragazzo o di un anziano si possono leggere le gioie e le angosce che ha vissuto, nei suoi sguardi le scelte disumane e quelle felici che ha compiuto, o è stato costretto a compiere, dalle sue espressioni si possono percepire ...

Leggi Articolo »

Il Cercopiteco, di Gianfranco Maccaferri: tra emigranti e razzismi

di Gianfranco Maccaferri  twitter@gfm1803       Sono stati 57mila gli italiani che nell’ultimo anno sono emigrati in Gran Bretagna. Il numero di Italiani residenti nel Regno Unito è di circa 600mila persone, dato che fa di Londra  – con 250mila residenti italiani circa – la quattordicesima città italiana, subito dietro Verona. La maggioranza dei 57mila che ha lasciato l’Italia ...

Leggi Articolo »
Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi