Home / Copertina / Ragazzi di Tehran: condannato a due anni e mezzo di carcere Shahindokt Molaverdi, già vice di Rouhani

Ragazzi di Tehran: condannato a due anni e mezzo di carcere Shahindokt Molaverdi, già vice di Rouhani

di Ragazzi di Tehran #NoPasdaran twitter@gaiaitaliacom #Iran

 

La Magistratura iraniana ha condannato a due anni e mezzo di carcere, Shahindokt Molaverdi, che ha servito come vice Presidente di Rouhani dal 2013 al 2017, come responsabile delle questioni legale alle donne.

Sebbene non si abbiano molti particolari sulle ragioni del processo, si sa che Molaverdi è stata condannata per aver condiviso materiale classificato con un Paese straniero e per aver fatto propaganda contro lo Stato. Ovviamente Molaverdi ha negato entrambe le accuse e annunciato che presenterà appello.

Molaverdi si è resa più volte protagonista di questioni controverse, soprattutto per quanto concerne la promozione di alcuni diritti delle donne (soprattutto quello di accedere agli stadi insieme agli uomini). Posizioni che hanno fatto arrabbiare l’ala più oltranzista del regime. Secondo alcuni, dietro la condanna ci sarebbe anche un contratto che Molaverdi doveva firmare con il Fondo per le Popolazioni delle Nazioni Unite.

 

(9 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi