Home / Copertina / Ragazzi di Tehran, per il moderato [sic] Zarif impiccare i gay è un “giusto principio morale”

Ragazzi di Tehran, per il moderato [sic] Zarif impiccare i gay è un “giusto principio morale”

di Ragazzi di Tehran #Iran twitter@gaiaitaliacom #Teocrazia

 

La nostra società ha dei principi morali e secondo questi principi noi viviamo. Questi principi riguardando il comportamento delle persone in generale. Questo è il motivo per cui la legge è rispettata e per cui è necessario conformarsi alla legge”.

E’ cosi che Zarif, il ministro degli Esteri iraniano – colui che viene descritto come un moderato – ha risposto a Teheran ad una domanda di Paul Ronzheimer – giornalista tedesco della Bild – in merito alle esecuzioni capitali degli omosessuali in Iran. In altre parole, per il Ministro Zarif va tutto bene. Considerato che l’Iran è una Repubblica Islamica, ovvero che vive secondo i dettami della sharia, ovvero che considera l’omosessualità una deviazione abominevole, il fatto che i gay iraniani non solo non abbiano diritti umani, ma possono tranquillamente finire con un cappio al collo, è non solo giustificabile, ma anche condivisibile. Un “giusto principio morale”, secondo le sue parole.

Si tratta di affermazioni gravissime che, ovviamente, devono essere stigmatizzate senza esitazione alcuna. Meglio, la prima che dovrebbe prendere una posizione chiara e netta dovrebbe essere Federica Mogherini, Lady Pesc, che del suo rapporto privilegiato con Zarif ha fatto il cardine del suo mandato [sic] europeo.

 





 

(11 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 




 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi