Home / Copertina / Ragazzi di Tehran, ventinove eurodeputati a Mogherini: “Sviluppo delle relazioni UE-Iran condizionato al rispetto dei diritti umani”

Ragazzi di Tehran, ventinove eurodeputati a Mogherini: “Sviluppo delle relazioni UE-Iran condizionato al rispetto dei diritti umani”

di Ragazzi di Tehran  twitter@RagazzidiTehran

 

 

 

 

Potremmo scrivere “Finalmente”. Finalmente alcuni deputati del Parlamento europeo – sempre troppo pochi, purtroppo – si sono svegliati e hanno inviato una lettera a Federica Mogherini, criticando gli abusi dei diritti umani in Iran.

Ventinove parlamentari europei, infatti, hanno chiesto all’Alto Rappresentante UE per la Politica Estera e di Difesa Comune, di invitare il Governo iraniano a smettere di perseguitare ed intimidire gli attivisti e i giornalisti non allineati. Una repressioni che si è fatta durissima durante il periodo che sta precedendo le elezioni Presidenziali e locali iraniane (previste per il 19 maggio prossimo).

Nella lettera, gli eurodeputati sottolineano che il Governo iraniano ha il dovere di garantire un accesso libero all’informazione, alla Rete Interna e alle piattaforme social, come tra le altre cose fanno gli stessi principali leader del regime islamista (si vedano i vari account Twitter di Khamenei, Rouhani e Zarif). Un rispetto dei diritti fondamentali che, secondo i firmatari, deve essere una condizione posta alla base delle relazioni attuali e future tra Unione Europea e Iran.

Con soddisfazione riportiamo che, tra i 29 firmatari della missiva a Mogherini, ci sono anche Damiano Zoffoli e Brando Benifei, due eurodeputati italiani del Partito Democratico.

 

 

Link:

 

https://www.iranhumanrights.org/2017/05/29-members-of-eu-parliament-urge-iran-to-release-detained-journalists-and-activists-ahead-of-2017-elections/

https://marietjeschaake.eu/en/human-rights-in-iran

 

 

 

(15 maggio 2017)




 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



 

 

Comments

comments

gaiaitalia.com

x

Check Also

Il PIL è aumentato “Perché ha fatto caldo”: Barbara Lezzi del M5S è da Premio Ignobel

Share this on WhatsAppdi Giovanna Di Rosa, twitter@gaiaitaliacom   Lei è la “stellare” esponente del M5S Barbara Lezzi, profonda conoscitrice dell’economia e dei suoi meccanismi, deputata nel parlamento italiano per volere del Sacro Blog, l’ennesima miracolata per intenderci, che in mezzo alla calura ferragostiana, colta da subitaneo fragore neuronico dopo ...

Il “non sono razzista, la mia ragazza è straniera”, sostituisce l’obsoleto “ho tanti amici gay”

Share this on WhatsAppdi Il Capo, twitter@gaiaitaliacom     Un tempo erano di moda dire “Io non ho niente contro i gay, ho tanti amici gay“, specializzato nella locuzione il triste senatore Giovanardi così terrorizzato dall’idea di finire all’inferno che gli toccherà finirci sul serio; era come quando si diceva ...

Angelino Alfano si assume il merito della crescita del PIL: “Abbiamo garantito stabilità”

Share this on WhatsAppdi Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     La crescita (inaspettata!) del PIL ha già un “padrone”: è Angelino Alfano. Il ministro degli Esteri più disastroso della storia recente d’Italia, si è infatti assunto la paternità della crescita del PIL, crescita inaspettata che ha stupito persino il governo, perché ...

Reggio Emilia, cinghiate e calci alla figlia che non ha preparato la cena: denunciato dai carabinieri

Share this on WhatsAppdi Gaiaitalia.com, #ReggioEmilia     Rientrato a casa con la luna storta ha preso a cinghiate la figlia non ancora 18enne “colpevole” di non avergli preparato la cena. E’ l’ennesimo grave episodio di violenza in famiglia, consumatosi ieri sera in un’abitazione di un comune della Val d’Enza, ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi