Home / Notizie / Diritti Umani / Equality Italia: Minniti salvi la vita di Amir, gay iraniano che l’Italia vuol rimpatriare

Equality Italia: Minniti salvi la vita di Amir, gay iraniano che l’Italia vuol rimpatriare

di Redazione

 

 

 

 

“Il sito www.gaiaitalia.com e l’organizzazione I Ragazzi di Teheran raccontano oggi la storia di Amir Shokrgozar, che  ha lasciato da nove anni l’Iran per scappare dalle orribili persecuzioni cui sono sottoposte le persone omosessuali, che prevedono come ultima condanna la pena di morte. Essendo entrato ufficialmente in Italia, da dove poi è scappato per raggiungere il suo compagno in Islanda, Amir è stato fatto rientrare nel nostro paese e entro pochi giorni potrebbe esser rimpatriato, con il concreto rischio di essere giustiziato, da un regime sanguinario, che ha impiccato in questi anni migliaia di giovani omosessuali.

Facciamo appello al ministro dell’interno Marco Minniti affinché per Amir Shokrgozar, siano immediatamente attivate le misure di tutela umanitaria previste dal nostro ordinamento”.

Così in una nota stampa arrivata anche alla nostra redazione, Aurelio Mancuso presidente Equality Italia.

 




 

(27 marzo 2017)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati,riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

gaiaitalia.com

x

Check Also

Chiusi i Campionati nel Mondo di #Londra2017 nel segno di Usain Bolt

Share this on WhatsAppdi Filomena Filippetti  twitter@gaiaitaliacom     I Campionati Mondiali di Atletica Leggera di Londra 2017 si sono chiusi con la splendida vittoria di Trinidad & Tobago nella 4×400 maschile che ha costituito la grande sorpresa di questi campionati che sono stati, per l’ultima volta e nonostante il ...

#Londra2017, l’azzura Palmisano medaglia di bronzo nella 20km di marcia

Share this on WhatsAppdi Filomena Filippetti     I colori azzurri hanno dovuto aspettare l’ultima giornata di gare per portare a casa la prima, ed unica, medaglia ai Campionati Mondiali di Atletica Leggera di Londra 2017. L’ha vinta Antonella Palmisano nella 20km di marcia, specialità nella quale l’azzurra si è distinta ...

Tutta questa faccenda di migranti, aguzzini e Ong puzza tanto di genocidio

Share this on WhatsAppdi Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Di immigrati si parla molto; direi che se ne parla troppo e solo per approfittare di loro. Chi ne parla per incolparli, chi per difenderli, chi per accoglierli, chi per riportarli a casa loro, chi per approfittarne, chi per trombarseli, chi ...

Segnalati a Facebook (e fatti bloccare) per un articolo scomodo: viva la libertà

Share this on WhatsAppdi Il Capo,  twitter@gaiaitaliacom     Qualche giorno fa abbiamo pubblicato uno dei numerosi articoli de I Ragazzi di Tehran su una delle tante “missioni” di Federica Mogherini in Iran. L’articolo si soffermava sui “danni” che la figura di Mogherini paludata nel velo tipico imposto alle donne ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi