Home / Copertina / L’ONU accusa l’Iran di aver violato l’embargo sulle armi

L’ONU accusa l’Iran di aver violato l’embargo sulle armi

di Ragazzi di Tehran  twitter@RagazzidiTehran

 

 
Poco prima di lasciare il suo incarico come Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon ha sottoposto all’attenzione del Consiglio di Sicurezza, un report speciale che accusa direttamente il regime iraniano di aver violato l’embargo sulle armi.

In particolare, secondo quanto riportano i media, il report accusa Teheran di aver rifornito il gruppo terrorista libanese Hezbollah con armi e missili. Un’accusa corroborata dai fatti, specialmente da una denuncia della Francia. Parigi ha prove di un invio di armamenti da parte di Teheran ad Hezbollah, avvenuto lo scorso marzo per mezzo di una imbarcazione intercettata nell’Oceano Indiano. L’imbarcazione era partita dall’Iran e intendeva arrivare in Somalia o in Yemen.

Il Consiglio di Sicurezza affronterà il report speciale di Ban Ki Moon il prossimo 18 giugno, ricordando che, nonostante le sanzioni sospese nei confronti dell’Iran sulla questione nucleare, restano in piedi le risoluzioni ONU contro il traffico di armi e l’abuso dei diritti umani da parte della Repubblica Islamica. Tra le più importanti risoluzioni ancora in piedi c’è la numero 1929.

Lo scorso luglio, per la prima volta, il Segretario di Hezbollah Hassan Nasrallah, ha rivelato davanti alle telecamere il “segreto di pulcinella”: ovvero ha pubblicamente ammesso che l’Iran paga tutte le spese di Hezbollah, dal finanziamento militare, ai salari dei dipendenti, militanti e jihadisti al servizio del “Partito di Dio”.

 

 

Link:

http://www.cfr.org/iran/un-security-council-resolution-1929-iran/p22433

https://www.whitehouse.gov/the-press-office/fact-sheet-new-un-security-council-sanctions-iran

https://www.youtube.com/watch?v=y7XQ_LgdqI4

 

 

 

(9 gennaio 2017)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi