Home / Copertina / I Ragazzi di Tehran: Rouhani arriva in Italia… Due poeti scappano dall’Iran…

I Ragazzi di Tehran: Rouhani arriva in Italia… Due poeti scappano dall’Iran…

Iran Fatameh Ekhtesari e Mehdi Mousavidi Ragazzi di Tehran  twitter@RagazzidiTehran

 

 

 

 

Mentre Hassan Rouhani si appresta ad arrivare – in pompa magna – in Italia e in Francia, in Iran la situazione dei diritti umani continua drammaticamente a peggiorare.

 

In queste ore, apprendiamo della fuga di due poeti dalla Repubblica Islamica dell’Iran (Today’s Zaman). I due intellettuali che hanno deciso di scappare per non finire in carcere sono Fatameh Ekhtesari e Mehdi Mousavi, entrambi arrestati qualche mese fa –precisamente nell’Ottobre del 2015 – per motivi politici.

 

Contro di loro, il regime ha deciso una condanna durissima: 20 anni di carcere in totale e 198 frustate (99 a testa). Tre le accuse contro i due poeti, anche quella di aver collaborato con il rapper iraniano Shahin Najafi, ora in esilio in Germania. Najafi ha scritto diverse canzoni di condanna delle brutalità del regime iraniano e per questo contro di lui è stata emessa una vera e propria fatwa che ne chiede l’uccisione. Una delle canzoni di Najafi condanna l’uso della pena di morte da parte di Teheran (No Pasdaran).

 

Nello stesso periodo in cui venivano arrestati e condannati i due poeti iraniani Fatameh Ekhtesari e Mehdi Mousavi, veniva arrestato e condannato anche il regista curdo Keywan Karimi. Karimi si era permesso, con i suoi film, di raccontare quel volto dell’Iran che i Mullah vogliono tenere ben nascosto. Anche per lui, in pieno stile medievale, la condanna è stata a sei anni di detenzione e 223 frustate.

 

Vogliamo ricordare che, per la libertà di Keywan Karim, si è spesa anche la bella e brava attrice italiana Claudia Gerini che, in un video, ha chiesto l’immediato rilascio del regista iraniano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(19 gennaio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi